25 settembre- Malamore, ma l’amore no

Malamore, ma l’amore no è il terzo spettacolo della serie di spettacoli al femminile che hanno debuttato a Miagliano dal mese di agosto in poi e verrà presentato alle 20.30 di sabato 25 settembre all’anfiteatro P408, tempo permettendo. In caso di maltempo si riparerà al Lanificio.

Lo spettacolo Malamore, ma l’amore no ha debuttato in Toscana in occasione dei festeggiamenti che il Comune di Cetona (SI) ha dedicato dal 20 al 24 agosto al suo cittadino più illustre: Guido Ceronetti. E’ stato ripreso in questo 2021 da un’equipe al femminile totalmente rinnovata: le torinesi Noemi Garbo, Luisa Trompetto e le biellesi Oriana Minnicino con la regia di Manuela Tamietti, attrice storica del Teatro dei Sensibili. Lo spettacolo fonde musica, teatro di figura, poesia, teatro di strada raccontando un’epoca molto cara all’autore che ci porta a metà del secolo scorso. Scenografie, costumi e marionette sono realizzati da Laura Rossi.

In scena tre attrici/cantanti che alternano testi e canzoni: Luisa Trompetto che ha conosciuto il Maestro e si è esibita in strada con lui, Oriana Minnicino e Noemi Garbo. Le attrici lavorano da anni per Storie di Piazza con la regista Manuela Tamietti, Melissa nome Sensibile, attrice storica del Teatro dei Sensibili dal 1986, anno in cui il Teatro è stato reso pubblico grazie al Teatro Stabile di Torino con la messa in scena de “La iena di San Giorgio” per il Teatro Stabile di Torino.

Ingresso 12 euro, ridotto per associati. Appuntamento alle 20,30 previa prenotazione e nel rispetto delle norme vigenti al numero 320 0982237 o info@storiedipiazza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *