18 settembre Ad alta voce

 

Un debutto di Storie di Piazza aps con uno monologo che tratta  di un tema scottante e molto scomodo: la violenza sulle donne, interpretato con maestria, coraggio e ironia da un’attrice biellese: Roberta Correale.

Uno spettacolo di teatro di prosa, ideato nell’agosto 2019 e rimandato causa emergenza sanitaria più volte, che ha come tema la trasformazione di un’esperienza traumatizzante e il come essa possa divenire punto di forza e spinta per il cambiamento. Cambiamento come qualcosa di necessario alla vita, trasformazione nel senso di mutare forma, ovvero dare un senso al vissuto, trovare la chiave di volta che permette di andare oltre dolore e rabbia, per ritornare a vivere. Al centro del lavoro c’è una donna in diversi momenti della sua vita: una bambina, una giovane donna, una donna adulta.

Il monologo, diviso in tre parti distinte, racconta in prima persona molestie e stupro, e il modo in cui sono interiorizzati ed elaborati.
Vista la delicatezza della tematica è consigliato ad un pubblico maggiore di quattordici anni.

Ingresso 12 euro, ridotto per associati 10 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *