Amici della lana

lana, fabbrica, paese, territorio

Passeggiata con l’autore- Livio Milanesio

| 1 commento

Livio Milanesio autore e regista teatrale è passato attraverso il cinema d’animazione per approdare allo storytelling digitale per grandi aziende. Insegna all’Istituto Europeo di Design.

“La verità che ricordavo” romanzo ambientato durante la seconda guerra mondiale, narra le vicende di Dino e Michele, due fratelli deportati in Germania. Dino a Königsbrück comincia una prigionia “dorata” nelle cucine di un circolo ufficiali dell’esercito tedesco. Il romanzo offre al lettore il ritratto tenero e allo stesso tempo spietato di un antieroe che per ingenuità o solo per vigliaccheria chiude gli occhi per non vedere, non chiede per non sapere, e che la Storia si incarica di riportare alla dura realtà della vita.”

Ingresso libero

 

 

Autore: Amici della Lana

Sono amico di tutti coloro che vogliono divulgare la lana, la sua lavorazione, le sue tradizioni e la sua cultura. Sono amico di tutti quelli che amano la fabbrica, il paese e il territorio

Un commento

  1. Pingback: WOOL EXPERIENCE, GRAN FINALE AL LANIFICIO BOTTO – BIELLA CRONACA

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.