Amici della lana

lana, fabbrica, paese, territorio

Fotografare in Fabrica e visita alla Centrale e Magazzino lana

| 0 commenti

Domenica 23 settembre ritorna la passione per la foto e per gli ambienti di archeologia industriale, con la variante della figura umana.

Durante questo primo workshop di ritratto e figura ambientata, i partecipanti avranno modo di cogliere i vari aspetti della fotografia di ritratto.

Gli ambienti unici, esterni ed interni del lanificio F.lli Botto di Miagliano faranno da cornice ad una serie di riprese guidate, pur lasciando la massima libertà di interpretazione ai partecipanti.

Lo spirito del workshop e quello di dare la possibilità a tutti, ma in particolare ai meno esperti, di effettuare riprese che individualmente non potrebbero fare.

La “fabrica” è quella dell’appellativo dialettale che gli operai davano al luogo di lavoro, e con questo titolo si vuole riproporre quella familiarità che il titolo evoca, proponendo un workshop in un ambiente rilassato.

La partecipazione al workshop prevede una quota di € 30.00 a partecipante da versare sull’Iban di Amici della Lana, con specificato: quota workshop fotografico, nome e cognome.

IT49Z0335901600100000078102 banca prossima

Le adesioni andranno fatte esclusivamente per mail e dovranno pervenire entro domenica 16 settembre

amicidellalana@gmail.com

info@piergiorgiobassoli.com

Scarica i dettagli per la partecipazione Fotografare in Fabrica

In ottobre ci sarà a titolo gratuito la possibilità di analizzare il proprio operato partendo dalla didattica, dall’inquadratura e dalle scelte effettuate durante i vari workshop  di fotografia tenuti al Lanificio, con un insegnante d’eccezione: Riccardo Poma.

—————————————————————————————————-

Per tutti a ingresso libero, a seguire il 23 settembre visita al magazzino della lana sucida e alla Centrale Idroelettrica dalle ore 15.

Visita guidata con Nigel Thompson e la Rete Museale Biellese

Autore: Amici della Lana

Sono amico di tutti coloro che vogliono divulgare la lana, la sua lavorazione, le sue tradizioni e la sua cultura. Sono amico di tutti quelli che amano la fabbrica, il paese e il territorio

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.