Amici della lana

lana, fabbrica, paese, territorio

Riti di luce 23-24 giugno

| 0 commenti

Il ritorno delle streghe a Miagliano

Ogni anno Miagliano si trasforma nel paese delle streghe. Quest’anno la versione aggiornata dello spettacolo proporrà un rito propiziatorio di luce e d’acqua legato al solstizio d’estate. Lo spettacolo si snoderà  lungo la roggia e non vedrà protagonista Giovanna Monduro, la nota strega miaglianese arsa nel 1471 ma  tre streghe, considerate tali dalla credenza popolare e  vissute a Miagliano all’inizio del 900.  Lo spettacolo  racconterà dell’incontro d’amore tra una rosazzese e un miaglianese nel periodo d’oro del Cotonificio, complici le masche,  le fate, i fuochi fatui, l’Om salvei e gli incantesimi.

Anche a Biella possiamo trovare un po’ di mare e rivivere l’effetto magico delle sere d’estate con la festa dei lumi e le  lanterne cullate dall’acqua. L’effetto sarà quello di passeggiare con la luce sul canale, con i romantici lumini dei desideri!

Partenze dalle 20.30 ogni mezz’ora (circa) 21, 21,30, 22

Prenotazioni amicidellalana@gmail.com

Whatzapp 3200982237

Ingresso 10 €, ridotto 8 € per  tesserati e ragazzi 10-18 anni,  bambini al di sotto dei 10 anni gratuito.

Scarica il Comunicato stampa Riti di luce 23-24 giugno

Articolo News Biella

 

Autore: Amici della Lana

Sono amico di tutti coloro che vogliono divulgare la lana, la sua lavorazione, le sue tradizioni e la sua cultura. Sono amico di tutti quelli che amano la fabbrica, il paese e il territorio

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.