Amici della lana

lana, fabbrica, paese, territorio

24 agosto 2016
di Lanetta
0 commenti

Perone e il Cab41- 3 settembre

 

Locandina cabaret 2016

Definito da diversi artisti, lo Zelig torinese, il CAB 41 è un locale diventato con il passare degli anni il punto di riferimento per molti comici.

Gianpiero Perone, (cabarettista, attore teatrale, cantante e musicista),  da più di vent’anni calca le scene dei teatri e dei locali d’Italia ed è noto per le sue apparizioni a cinque edizioni di Colorado Caffè, Quelli che il calcio e per il suo personaggio del Principe Cacca. Da diversi anni segue e aiuta i comici a creare i loro personaggi all’interno del Laboratorio del Cab41 di Torino.

Sabato 3 settembre gli artisti del Cab41 si spostano al Lanificio Botto di Miagliano alle 21, e il giorno dopo, 4 settembre alle h.11 accompagneranno a modo loro la visita della Rete Museale.

I nuovi comici del Cab41 Max De Rosa, Marco Turano, Davide D’Urso, Davide Viano proporranno una serie di personaggi per far ridere e divertire!

Prenotazioni (sia per lo spettacolo che la visita animata) amicidellalana@gmail.com, 3472512850

12 agosto 2016
di Lanetta
0 commenti

Domenica 21 agosto presentazione libro Giulia Coppa

Locandina libro Coppa

Domenica 21 agosto alle 17 al Lanificio Botto presentazione del libro fantasy della giovane autrice biellese Giulia Coppa.

H. 16 visita guidata con la Rete Museale Biellese

h. 17 presentazione libro a  cura dell’autrice, Amici della lana e Teatro Oz.

Intervista e letture  a cura di Manuela Tamietti

2 agosto 2016
di Lanetta
0 commenti

PhotoSheep

Il concorso è prorogato fino al 7 agosto!

Puoi ancora partecipare inviando le tue foto dedicate alla pecora, alla lana e al mondo del lavoro ad esso legato.

Concorso foto pecora

Ti piace la fotografia?

Ti piace fotografare  soggetti immersi nel loro ambiente naturale?

PhotoSheep e il primo concorso fotografico di Amici della Lana che ha come tema la pecora, la lana e il lavoro.

Aperto a tutti. Ricchi premi a  disposizione.

Scarica il comunicato stampa concorso fotografico photosheep

Quota di iscrizione 16 euro (tessera Amici della Lana). Gratuito per gli associati e per i minorenni.

Scadenza 7 agosto 2016. Premiazione il 1° ottobre 2016


SCARICA. PhotoSheep Bando e modulo

SCARICA. Liberatoria-fotografica-soggetto-maggiorenne [Liberatoria per soggetti (umani) ritratti]

20 luglio 2016
di Lanetta
0 commenti

Il Paese delle streghe 30-31 luglio

locandina Streghe 2016

Scarica il comunicato stampa eventi 30-31 luglio 2016

A Miagliano ritornano le streghe in due notti indimenticabili di fuoco, magia e mistero il 30 e 31 luglio. Le due serate di spettacolo partono alle 20 con una degustazione curata dalla Pro loco di Miagliano e alle 21 “Il paese delle Streghe” entra nel vivo. Si parte dal Lanificio Botto ma la storia cammina entrando nei cortili, costeggiando il canale, attraversando giardini, per terminare con un sabba finale nel luogo magico del grande murales. Gran finale con scenografia evocativa, un nuovo spazio per il Comune di Miagliano recuperato grazie alla collaborazione del Fai Giovani e del gruppo d’artisti Howler M. Cru.

Prenotazioni amicidellalana@gmail.com, tel Comune 015/2476035.  Ingresso 10 euro

Passeggiata culturale “Il sabba delle streghe” sia sabato che  domenica alle h.10, alla scoperta di miti e riti delle leggende curata da Marco Chiarato, prenotazioni 3291866660. Gratuito.

Il sabato 30 h.15 sarà possibile feltrare la lana con Linda Allegra per realizzare Magici cappelli da strega, prenotazione obbligatoria 3491133441. Quota 25 euro. Il laboratorio verrà attivato solo con numero adeguato di partecipanti.

La domenica 31 alle 17 Ossian d’Ambrosio presenta Antiche sacerdotesse e streghe: miti e leggende. Ingresso libero

Articolo su Biella News

 

 

 

19 luglio 2016
di Lanetta
0 commenti

“Faw” Street ART 23-24 luglio

 

Locandina FAW

                                                     FAW: FAI ART WALL FESTIVAL

                                                    Miagliano (Biella), 23-24 luglio 2016

Scarica il Comunicato stampa eventi 23-24 luglio 2016

Dall’incontro tra il gruppo Fai Giovani Delegazione di Biella e Ivrea e Howler M. Cru (un gruppo di giovani artisti multimediali indipendenti) è nato il progetto “FAW”, FAI ART WALL FESTIVAL.

FREE OPEN – Il festival sarà aperto al pubblico gratuitamente.

23 LUGLIO 2016 · · · h – 13:00 / 24:00
··························································
☀ » Dalle 13:00 alle 21:00
Conclusione Murata Monumentale (dimensioni 12.00 x 42.00 metri)
Esibizioni di artisti di strada
Skaters by MTS
Break Dancer
T-Shirt & Serigraphy by DESERT
Graffiti . Live painting da parte di 10 artisti
e molto altro…

☽ » Dalle 21:00 alle 24:30
NIGHT FEST UNDER THE WALL
Drink, Music, Mapping & Swim (Powered by Better Places)

24 LUGLIO 2016 · · · h – 10:00 / 18:00
··························································
Laboratori artistici per bambini e ragazzi
► 15:30 – INAUGURAZIONE DELL’OPERA MONUMENTALE
► 17:00 – Tosse e amore, presentazione libro di Carla Fiorio, in collaborazione con punto enaudi Biella.

INFORMAZIONI
Per la 24° edizione delle Giornate FAI la Delegazione di Biella ha proposto come tema l’industria: Biella, conosciuta nel mondo come “città della lana” e “capitale del tessile”, è uno dei comprensori industriali più interessanti d’Italia perché la sua capacità continua di rinnovarsi, di competere sui mercati di tutto il mondo grazie all’eccellenza dei suoi prodotti, si innesta sulla storia secolare di un territorio montano che ha saputo trasformare la tradizione laniera in un’industria moderna.

Il progetto dunque si pone come obiettivo finale la realizzazione di un’opera muraria sulle superfici esterne che danno sul fiume presso lo stabile del Lanificio Ex F.lli Botto di Miagliano in provincia di Biella: dopo una scrupolosa indagine sull’identità territoriale delle comunità passate, si coopererà per far rinascere l’edificio attraverso l’incredibile potere attivatore e generatore dell’Arte.

Gli artisti a cui sarà delegata l’operazione di reinventare l’uso degli spazi sono, in arte, Joo e Melì (Gioele Bertin e Francesca Melina) appartenenti a Howler M. Cru, gruppo nato dall’incontro delle sensibilità artistiche dei due giovani artisti biellesi sopra citati, di Lucio Arseni (LE) e Alessandro Ghiselli (PU), che dal 2015 collaborano insieme mettendo in atto le loro svariate competenze.

L’intervento terrà conto della storia attuale e passata che avvolge lo stabile e, mantenendo la preziosa struttura architettonica della facciata, esprimerà graficamente un messaggio.

L’opera realizzata avrà lo scopo di attivare maggiore interesse e premure nei confronti di
tutta una serie di valori che si pongono alla base di un miglioramento e una trasformazione
urbana, sociale e soprattutto culturale.

Si ringraziano per la collaborazione:
Comune di Miagliano, Biella Wool Company, l’associazione
Amici della Lana, Wool Experience, la Protezione Civile di Biella
e l’associazione culturale Better Places.

Si ringraziano per la sponsorizzazione:
Sikkens, Campagnolo, Leave Your S, Studio d’Architettura Besutti – Carta – Comoglio, IDW Italia, Bergo Gomme.


Durante la manifestazione sarà possibile iscriversi al Fai alla quota di benvenuto Fai Giovani:
» € 10,00 da 18 a 25 anni
» € 20,00 da 26 a 35 anni

PER MAGGIORI INFORMAZIONI: faigiovani.biella@fondoambiente.it

murales Miagliano - LaStampa25072016

foto parche con data

Tosse e amore

DOMENICA 24 luglio 2016 h.17

Tosse e  amore, presentazione del libro di Carla Fiorio

 

 

11 luglio 2016
di Lanetta
0 commenti

17 luglio: La luce dei vuoti – L’intervista alla pecora ….

La luce dei vuoti, locandina bassacropped-Gruppo-Vuoti-a-perdere.jpg

Una domenica speciale!!! comunicato stampa eventi 17 luglio 2016-

Domenica 17 luglio ore 15,00

Inaugurazione “La luce dei vuoti”

Esposizione fotografica a cura di Riccardo Poma per Amici della Lana

 


Intervista alla pecora di Carlo Ceccon.Cartello intervista pecora

Voci Ilaria Gariazzo e Carlo Ceccon

 Direzione Manuela Tamietti

Registrazione Shinè Recording Studio

Allestimento Laura Rossi e Franco Marassi

Un improbabile giornalista locale intervista una pecora biellese.

Ingresso libero

 

 

 

 


 

beppe-tosco-miagliano

Domenica 17 luglio h. 17 Scripta Volant con Beppe Tosco

Conferenza spettacolo di scrittura creativa con un autore che da vent’anni scrive per la Tv, per i comici e per la carta stampata.

Quota 15 euro, gratuito per associati. Prenotazioni amicidellalana@gmail.com 3472512850

 

11 luglio 2016
di Lanetta
0 commenti

Wool Experience 16 luglio

Piedicavallo Festival

Un pezzetto del Piedicavallo Festival al Lanificio Botto di Miagliano!

Scarica il comunicato stampa eventi 17 luglio 2016-2

Gli Amici della Lana sono lieti di ospitare Sabato 16 luglio 2016

alle ore h 21.30 Lanificio Botto, via Vittorio Veneto 2, Miagliano (Biella)

///Ossip Mandelstam_performance///

Origine idea Ioannis Mandafounis
Concept e coreografia Elena Giannotti, Ioannis Mandafounis,Roberta Mosca, Bruce Myers

Testo 38 poesie di Ossip Mandelstam, tradotte da James Greene
Luci David Kretonic
Suono David Scrufari
Set design Canedicoda

Costumi Marion Schmid

Production management Mélanie Fréguin
Produzione Cie Ioannis Mandafounis
Coproduzione Association pour la danse contemporaine ADC – Geneva,Prairie– Migros Cultural Percentage
Supported by City of Geneva, Swiss Arts Council Pro Helvetia, Lottery romande, Nestlé for Art foundation, Ernst Göhner foundation, Stanley Thomas Johnson Foundation, The Patronage fund S.I.G.
Residenze Centre National de la Danse (CND) – Paris, ADC Studios – Genève

Ossip Mandelstam è un grande poeta, una specie di fabbro di parole. La performance è un modo per dare un’impressione della sua opera con parole e movimento. Un poeta a cui è proibito scri- vere è un poeta a cui è proibito vivere. A Mandelstam è stato impedito di pubblicare durante la sua vita, ed è stato letteralmente annientato come essere umano. Eppure egli ha sostenuto la sua vita attraverso le sue poesie, che sono la prova di un talento eccezionale e di una forza spiri- tuale rara. E’ stato fonte di ispirazione per i suoi contemporanei e per tutti coloro che amano la poesia.
Le poesie verranno lette in inglese

Ossip-Mandelstam©GregoryBatardon